Halloween | Tre lavoretti creativi da realizzare con i vostri bambini

Halloween, la festa più terrificante dell’anno si avvicina, gli scheletri impolverati escono dall’armadio, le zucche si trasformano in raccapriccianti composizioni d’arredo e il detto “Non prendere le caramelle dagli sconosciuti” lascia il posto al divertente “trick or treat”.

Ma se il cielo promette pioggia e
l’aria frizzante dell’ultima settimana di ottobre non permettono un’uscita in maschera?

La fantasia ti permetterà di realizzare degli spaventosi lavoretti, adatti ai bambini di tutte le età.

Candela di Halloween

Occorrente:

  • 1 o più vasetti di vetro
  • immagini tema halloween su fogli da stampante
  • scotch trasparente a banda larga
  • forbici
  • contenitore di medie dimensioni
  • acqua tiepida

Procedimento:

Riempite il contenitore di acqua tiepida.

Applicate lo scotch sulle immagini scelta facendo attenzione che il disegno non fuoriesca dallo stesso, consiglio infatti di non usare immagini troppo grandi. Questo passaggio è meglio che lo faccia un adulto.

Ritagliate l’immagine ricoperte di scotch, se il bambino fosse in grado di usare le forbici lasciatelo fare poi se fosse necessario sistemate i bordi.

Mettete le immagini tagliate e ricoperte di scotch nell’acqua tiepida e lasciatele in ammollo per almeno 1 minuto

Trascorso il tempo necessario immergete in acqua i polpastrelli e grattando (senza usare le unghie) togliete la carta dallo scotch. L’immagine si trasferirà sullo scotch.

Infine controllate di aver rimosso tutta la carta e sistemate l’immagine a vostro piacere sul vasetto di vetro.

Una volta che si sarà asciugato l’immagine non si muoverà più.

Consiglio:

  • Pulire e asciugare con cura i vasetti prima dell’utilizzo
  • Scegliere immagini dai colori saturi
  • Cambiare l’acqua se si fanno più immagini

Zucca fuori porta

Occorrente:

  • un piccolo aiutante (dai 24 mesi)
  • cartone
  • forbici
  • colla vinilica
  • pon pon arancioni e marroni
  • spago

Procedimento:

Prendete un cartone e disegnate con un pennarello la sagoma di una zucca, con occhi e bocca spaventosi, in vero stile Halloween.

Ritagliatela con le forbici e preparate delle ciotoline con i pon pon e la colla vinilica.

Adesso prendete il vostro miglior piccolo aiutante e proponetegli tutto il materiale.

Iniziate insieme a lui ad attaccare sulla sagoma, intingendoli nella colla vinilica, i pon pon.
Quelli arancioni sulla faccia spaventosa e quelli marroni sul piccolo picciolo.

Pallina dopo pallina vederete la vostra zucca prendere forma. Lo spargimento di colla vinilica su vestiti e superfici è inversamente proporzionale all’età del piccolo aiutante.

Ma non c’è divertimento senza un po’ di sano disordine. E alla fine si può continuare il gioco ripulendo tutti insieme.

Per un effetto più realistico potete usare pon pon di diverse gradazioni e grandezze (io sono riuscita a trovarli).

Una volta terminato non vi resterà che appenderla con lo spago fuori la vostra porta. I vostri vicini rimarranno sicuramente pietrificati dalla paura.

Addobbo fuori finestra

Occorrente:

  • Foglio
  • Forbici dalla punta arrotondata
  • Colori a tempera
  • Pennello
  • Spago
  • Pennarello

Procedimento:

Unica regola: sporcarsi le mani!
Provate ad osservare la vostra mano a pugno chiuso, noterete una certa somiglianza con la forma di una zucca.

Colorate le nocche e le dita della vostra mano con il colore arancione.

Lasciate l’impronta, della zona in precedenza colorata, nel foglio bianco.

 

Avrete realizzato la forma di una zucca, ripetete questo passaggio più volte.

Disegnate il contorno della zucca, aggiungendo il gambo, gli occhi e una bocca spaventosa!

Ritagliate le zucche e incollatele con il nastro adesivo allo spago.

Ora non dovrete far altro che appenderle alla finestra!

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *