Corporatura a triangolo invertito |Come valorizzare delle sproporzioni del corpo femminile

Analisi della figura

La corretta scelta dell’abbigliamento consente di ottenere una silhouette più armoniosa e bilanciata. Questa selezione dipende dalla conoscenza del proprio tipo di figura.

Tante donne trovano molta difficoltà a determinare in modo corretto il loro tipo di figura, perchè non si rivedono in nessuna di esse. Voglio precisare che è una cosa comune, non vi allarmate, l’importante è capire se effettivamente c’è una disarmonia nel proprio corpo.

Noi donne spesso vediamo dei difetti dove non ci sono, a volte cerchiamo di mascherarli e invece ingenuamente li enfatizziamo.

Vediamo se con questa rubrica riuscirò a chiarirvi un po’ le idee!

Ci sono vari tipi di figure femminili, la clessidra è considerata la più armoniosa mentre le restanti figure richiedono una regolazione visiva per mezzi di colori e volumi.

Prima di tutto è molto importante sapere che esistono 3 tipi di baricentro:
alto, medio e basso.

Il baricentro alto ha le gambe più lunghe del busto, quello medio ha le gambe uguali alla lunghezza del busto ed infine il baricentro basso ha le gambe più corte del busto.

Il baricentro alto è quello più “fortunato”, perché la figura del corpo appare più slanciata.

Il baricentro basso invece fá sembrare il corpo più basso di quello che è realmente.
 In quest’ultimo caso è importante intervenire con una serie di accorgimenti così da riportarlo visivamente sú (nei prossimi articoli spiegherò come).
In questo articolo andiamo ad analizzare il primo tipo di figura.

Triangolo invertito

“Triangolo invertito”: un tipo di figura in cui la parte superiore del corpo è sostanzialmente più evidenziata. Ha i fianchi stretti, le gambe sottili e slanciate che sono in contrasto con le spalle ampie e il petto importante.
C’è differenza di taglie tra sopra e sotto.

Spesso, questo tipo di figura è tipica delle atlete, specialmente le nuotatrici che, dopo lunghi allenamenti, sviluppano particolarmente la parte superiore.
 
 Ovviamente non solo le sportive, la donna triangolo invertito, tipicamente ha il seno abbondante e tende ad ingrassare nella parte superiore del corpo.

Per bilanciare un po’ le sproporzioni e avere una silhouette più equilibrata, bisogna restringere visivamente le spalle e aumentare sempre visivamente i fianchi.

La parte superiore

La parte superiore dev’essere più semplice possibile, senza troppi particolari come le spalline, le tasche, le balze, che risaltano e attraggano l’attenzione, ma non per questo bisogna coprirsi il più possibile! Avere una scollatura aiuta a slanciare e alleggerire le spalle importanti.

Per restringere visivamente le spalle ci vengono in aiuto diversi tagli, gli scolli, i colori e le forme dell’abbigliamento come:

– una scollatura a V
– una scollatura ovale
– uno scollo all’americana
– il giromanica all’americana
– le maniche a pipistrello
– le maniche a kimono
– le maniche raglan
– le maniche dolman
– il cardigan morbido
– le bretelle larghe
– il revers stretto nel capospalla
– i colori scuri

La parte inferiore

Invece nella parte inferiore, bisogna mettere in evidenza le belle gambe, quindi si può osare molto di più per creare il volume, specialmente con i colori chiari e le fantasie. Diciamo che è l’unica tipologia di figura alla quale è indicato
indossare indumenti con strisce e linee orizzontali.

Quindi andranno bene:

– la gonna svasata
– la minigonna
– la gonna a tulipano
– la gonna a pieghe
– i pantaloni con le tasche e le pieghe
sui fianchi
– i pantaloni con i pinces
– i pantaloni a sigaretta

Il vestito

 Il vestito va scelto sempre con lo stesso criterio, rispettando gli scolli adatti nella parte superiore ed i volumi e colori necessari nella parte inferiore. Ad esempio il giromanica americano aiuterà a restringere visivamente le spalle. Per ottenere un effetto visivo di una figura proporzionata, può aiutare un abito bicolore dove il sopra è scuro e il sotto è chiaro.

L’uso del colore è molto importante perché è un elemento che influenza tanto l’illusione delle proporzioni di una figura.

I colori chiari enfatizzano, mentre i colori scuri riducono visivamente le parti del corpo più pronunciate.
Per la figura triangolo invertito può essere utile la scelta dei colori scuri nella parte superiore, che sarà in contrasto con la parte inferiore più chiara e luminosa.
Inoltre l’armonia può essere ottenuta anche grazie alle strisce orizzontali nella parte inferiore che allargano i fianchi stretti e alle strisce verticali nella parte superiore che slanciano e snelliscono.

La borsa va portata nella parte inferiore, quindi dalla vita in giù.

Quali forme e linee non vanno bene:

Lo scollo a barchetta decisamente no, enfatizza le spalle larghe.
No ai colli alti e ai girocolli.
Bisogna abbandonare le maniche a manica molto corta, che visivamente evidenziano solo i difetti della figura.
Le bretelle molto sottili sono in contrasto con le spalle importanti e il seno grande.
Le balze nella parte superiore, le maniche a sbuffo e tutto ciò che aggiunge dei volumi extra.
I pantaloni neri aderenti, perché evidenziano i fianchi stretti, ma non vanno nemmeno bene quelli troppo larghi, perché nascondono delle belle gambe.
Non si dovrebbe indossare una giacca con elementi decorativi sulle spalle è meglio focalizzare l’attenzione sulle gambe.

Come per ogni tipo di figura, gli abiti se sono selezionati correttamente, diventano un’alleato speciale, che fanno sentire a proprio agio.

Celebrità triangolo invertito:
Angelina Jolie, Audrina Patridge, Alessia Marcuzzi, Renee Zellweger, Jess Hart, Federica Pellegrini e Catherine Zeta Jones.
Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *