Halloween | Travestimenti fai da te

Ogni anno il 31 ottobre viene festeggiato Halloween, prevalentemente negli Stati Uniti e in Inghilterra ma negli ultimi anni ha preso sempre più forma anche in Italia. Una festa durante la quale bambini ma anche adulti con maschere “mostruose “ girano di casa in casa per il famoso rito del “dolcetto o scherzetto” , mentre in Italia è interpretato più come un “carnevale bis” , dove i bambini girano per le strade mascherati, anche se il significato di questa festa è ben più complesso e nel corso della storia ha subito diversi cambiamenti fino a diventare ciò che noi vediamo oggi.

Ma come creare un look perfetto per quest’occasione senza dover procedere all’acquisto di un costume che difficilmente i vostri bambini indosseranno nuovamente?

I costumi fatti in casa potrebbero essere la soluzione migliore e la più low-cost per accontentare i nostri piccoli che sicuramente saranno felici di travestirsi. 

Se ancora  non avete scelto il costume adatto ai vostri bimbi, ecco  alcune idee semplici, veloci e ed economiche:

MUMMIA:

Quante di noi da bambine abbiamo giocato alla mummia, avvolgendoci completamente con la carta igienica? Per un effetto più duraturo potrete tagliare degli striscioni di stoffa bianca e incollarli come bende su una vecchia tuta e su un passamontagna, per le scarpe optate per le più consumate che avete nell’armadio.

Siete poco amanti del fai da te? H&M propone:

STREGA:

Decisamente la scelta più ambita dalle bambine, vi basterà un look total black come una camicetta nera, una gonna in tulle e delle calze (meglio se tagliate qua e là), arricchite l’outfit con il classico cappello da strega e qualche poro disegnato sul viso ed il gioco è fatto!

H&M propone:

DIAVOLETTO:

La parola chiave è il rosso quindi un vestito rosso per le bambine con calze abbinate e una maglietta con pantalone dello stesso colore per i maschietti. Importantissimi gli accessori in questo caso, se volete potrete realizzare voi un bel cerchietto con le corna e una forca. Per un look più stravolgete sbizzarritevi con il make up , baffi neri e pizzetto diabolico per i maschietti, rossetto rosso e mattina nera per gli occhi nelle femminucce. Se non volete farvi mancare nulla aggiungete la coda a punta e il mantello rosso!

Sempre dalla collezione H&M dedicata ad Halloween:

VAMPIRO:

Per le bambine basterà un abito nero o un maglione lungo della mamma (ideale per chi festeggerà halloween all’aperto) abbinato a dei leggins in pizzo, scarpe nere e qualche accessorio, se siete brave giocatevela con il make-up! Per i maschietti invece camicia bianca (disegnate con i colori appositi qualche traccia di sangue) pantalone nero e mantello nero che potete realizzare anche con i sacchi della spazzatura. Se riuscite a trovarli aggiungete al travestimento i denti aguzzi dei vampiri con i canini ben in vista (vanno bene anche le caramelle gommose di questa forma).

Anche Zara quest’anno ci propone una collezione interamente dedicata a questa festa:

Pochi e semplici passi che renderanno felici i vostri bambini e saranno pronti per il loro “trick or treat” nella notte più spaventosa dell’anno!

E i vostri bambini come si travestiranno? Opterete anche voi per un look fai da te e riutilizziabile? Mostrateci i vostri scatti su Instagram, utilizzando il nostro hashtag #momslowcost e tagga @momslowcost e @alessiacepraga!

Questa la proposta della nostra @mammashawl:

Please follow and like us:

5 thoughts on “Halloween | Travestimenti fai da te

  1. Quando ero piccola mia mamma prendeva qualche lenzuolo vecchio e mi travestiva da fantasma o da mummia. Mi divertivo come una pazza, ed era un costume fatto veramente con niente! Belle tutte le idee, comunque, anche quelle già pronte. Anche se secondo me il fai da te è molto più appagante 🙂

  2. Che ricordi! Quando ero piccola non c’era ancora l’uso di travestirsi, ma quando sono cresciuta, durante il periodo del liceo, ricordo i miei travestimenti rocamboleschi da strega/spettro/qualsiasi cosa con del nero sugli occhi! ahahah 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *