Sport | Il Karate come sport educativo

Il perché del Karate per bambini e ragazzi.

Prima di diventare mamma praticavo il Karate a livello agonistico e per molti anni ho fatto parte della Nazionale Italiana… che ricordi meravigliosi!                  Con l’arrivo della mia bimba, ovviamente, ho dovuto momentaneamente sospendere gli allenamenti ma, come recita un proverbio giapponese, Karate no shugyo wa issho de aru, il Karate si pratica tutta la vita e appena possibile riprenderò alla grande!

Oggi volevo parlarvi dell’importanza del Karate, a livello educativo, nei bambini e nei ragazzi per rafforzare il carattere, per accrescere la propria autostima e per avere più fiducia in se stessi.

La parola giapponese Karate significa letteralmente mano vuota; una mano vuota che sta ad indicare la volontà di riempirla con l’insegnamento, con la disciplina e con il rispetto dei compagni di allenamento.


Cosa offre al bambino?

La pratica del Karate offre al bambino l’opportunità di raggiungere un armonico equilibrio tra corpo e mente. In esso, infatti, troviamo tutte le componenti psicomotorie essenziali. 

La grande ricchezza del bagaglio tecnico offerto dalla pratica del Karate comprende, oltre ai classici esercizi di psicomotricità preparatoria, anche esercizi individuali (Khion e Kata) ed esercizi a coppie (Kumite). I primi insegnano ai bambini come sfruttare al meglio le potenzialità del proprio corpo e permettono loro di acquisire fiducia in se stessi grazie al continuo superamento di quelli che loro considerano i propri limiti. 

Attraverso gli esercizi a coppie o di gruppo, i bambini imparano a gestire i rapporti interpersonali, a riconoscere nel compagno e nel gruppo dei termini di paragone e di confronto e, conseguentemente, a far nascere un sano spirito di competizione in un clima di amicizia e profondo rispetto.

Il Karate non è solo un semplice sport di combattimento ma è una vera e propria Arte Marziale in quanto tende ad educare i bambini a valori importanti. Niente colpi bassi o lotte furibonde; i bambini imparano solamente a controllarsi e ad esprimersi, ad affrontare piccole difficoltà, a conoscere se stessi per poter conoscere gli altri, a vincere la timidezza e a frenare la propria esuberanza.

Perché non provare?

KARATE (3)
Please follow and like us:

6 thoughts on “Sport | Il Karate come sport educativo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *