Leggi | Elogio alla leggerezza

 

Prendete la vita con leggerezza. Che leggerezza non è superficialità, ma planare sulle cose dall’alto, non avere macigni sul cuore.      (Italo Calvino)

LA LETTERATURA PER L’INFANZIA È UNA COSA SERIA

La letteratura è una cosa seria, si sa. E lo è ancor di più quando riguarda la fase delicata dell’infanzia. Seria nel senso più affascinante del termine, non per le difficoltà che impone ai suoi cultori, ma per la forza con cui irrompe nella nostra storia, documentando il reale nella maniera più astratta possibile.

COSA SI NASCONDE DENTRO AI LIBRI PER BAMBINI?

I libri per bambini, genere considerato a torto minore, rappresentano una parte fondamentale della creazione letteraria, perché danno luce a un universo comunicativo senza confini definiti, capace di stringere sorprendenti collegamenti con il mondo che ci circonda. Il loro funzionamento è complesso, l’architettura su cui si fondano per niente semplice.

Sembra di trovarci di fronte a un’illustrazione di Escher: una prospettiva tradizionale del tutto realistica, da cui zampilla un elemento che stupisce e disorienta. Ma dura poco, e il lettore (grande o piccino che sia) viene preso sottobraccio e introdotto all’interno di un mondo diegetico in cui realtà e finzione si confondono, e non importa se gli animali parlano, o se a mezzanotte le carrozze diventano zucche, perché in quel mondo lì – avrebbe detto Eco – tutto è possibile.

SEMPLICE NON VUOL DIRE BANALE

È un genere poliedrico, che si espande in contesti ampissimi con strutture narrative precise e costruzioni simboliche ben impiantate nell’immaginario comune. Il suo linguaggio è semplice. Non semplicistico, ma semplice. A riprova del fatto che non è la cavillosità di linguaggio a dare valore a un racconto: tutt’altro.

Raccontare le cose con semplicità non vuol dire scadere nel banale. La differenza è sostanziale: la semplicità riguarda sempre la forma, mentre l’eventuale banalità avrebbe a che fare con il contenuto. Si possono dire cose importantissime, condividere pensieri complessi, usando parole semplici, immediatamente comprensibili. È una questione, direbbe Calvino, di leggerezza, o meglio, di sottrazione di peso.

DI COSA PARLIAMO QUANDO PARLIAMO DI LEGGEREZZA

La leggerezza è una tentazione a cui non possiamo rinunciare, perché risponde a un bisogno antropologico fondamentale. Vogliamo tutti essere più leggeri come i bambini. Liberarci dal coro dei luoghi comuni, dalle stesse frasi dette e ridette, dai sensi di colpa, dalle scadenze.

E forse i libri per bambini possono aiutarci in questo: a non prenderci troppo sul serio, a praticare l’entusiasmo e lo stupore, a sperimentare l’empatia, a non affannarci troppo per quello che sarà domani, ad assumere più punti di vista, a leggere la vita sempre su più livelli. A cercare il senso, quello più profondo che dà inizio a tutto.

TORNIAMO INDIETRO

La leggerezza è un’attitudine che può salvarci la vita. Concediamoci allora il lusso di tornare indietro, ogni tanto. Di scrollarci di dosso il disincanto dell’età adulta, e riscoprire chi eravamo prima di essere quello che siamo. Facciamolo con i nostri figli, quando leggiamo loro le storie che furono anche le nostre. Andiamo a ritroso, almeno per il gusto di tornare per un attimo alla parte migliore di noi stessi, al tempo delle favole, quando tutto era chiaro, ma non lo sapevamo ancora.

 

DIECI CLASSICI PER BAMBINI CHE GLI ADULTI DOVREBBERO (RI)LEGGERE:

  •  Pippi Calzelunghe, Astrid Lindgren
  •  Le avventure di Alice nel paese delle Meraviglie, Lewis Carroll
  •  L’albero, di Shel Silverstein
  • Canto di Natale, Charles Dickens
  • Peter Pan, James Matthew Barrie
  • Favole al telefono, Gianni Rodari
  • Le avventure di Pinocchio, Carlo Collodi
  • Nel paese dei mostri selvaggi, Maurice Sendak
  • Il Piccolo Principe, A. de Saint-Exupéry
  • La fabbrica di cioccolato, Roald Dahl

PER APPROFONDIRE:

Questi non sono per bambini, ma molto di quello che ho scritto lo trovate qui:

  • Sei passeggiate nei boschi narrativi, Umberto Eco
  • Lezioni americane, Italo Calvino

 

LORENA SPAMPINATO FOR MOMSLOWCOST

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *